Calzedonia tabella taglie





Secondo lo standard europeo EN 13402, entrato in vigore nel 2007, il valore numerico delle misure dei reggiseni venduti in tutta Europa, deve essere la circonferenza del cantine vinci torace approssimata al multiplo di 5 cm più vicino.
Isbn (EN) Dian Hanson, The Big Book of Breasts.
Normalmente queste imbottiture sono delle piccole semilune di materiale espanso (neoprene gel di silicone o olio che, posizionate sotto il lato inferiore della coppa la riempiono spingendo la mammella verso l'alto.
I reggiseni a bustino sono quasi sempre caratterizzati da una lunga allacciatura sulla parte posteriore o su quella anteriore, con dieci o più gancetti ed eventualmente una cerniera lampo di rinforzo; possono essere predisposti per essere agganciati, attraverso delle asole, ad una guaina indossata contemporaneamente.Esistono anche imbottiture rimovibili per il seno (dette anche "pesciolini che, indossate all'interno del reggiseno servono anch'esse ad aumentare ulteriormente il volume dei seni; ovviamente questo richiede che il reggiseno sia di almeno una taglia maggiore rispetto a quella corretta.Trovato reggiseno '400, simile a moderni, in Corriere della Sera, URL consultato il Pauline Weston Thomas, Bra History - Bras and Girdles, m, September 2004.La parte fondamentale di un reggiseno è costituita dalle cosiddette "coppe cioè due manufatti di tessuto (e/o altri materiali) di forma approssimativamente triangolare o a mezzaluna, modellati in modo da essere convesse; esse sono destinate a ricoprire e sostenere i seni.2, nel tempo il reggiseno si è evoluto fino a diventare un elemento di eleganza, design e moda.4 5 Altri ricercatori hanno inoltre correlato l'insorgere di mal di schiena, mal di testa e rigidità del collo all'uso di reggiseni di taglie troppo piccole.Giunone, notoriamente prosperosa, al cui nome si deve l'aggettivo giunonico ).Generalmente la gamma disponibile di reggiseni comprende le coppe A-B-C-D-E, ma può arrivare anche alla coppa KK-L per modelli particolari destinati a donne con seni particolarmente grandi che necessitano di un "contenimento".Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Possono passare parallelamente sulle spalle, essere incrociate davanti o dietro oppure consistere in una sola bretellina che gira dietro al collo e congiunge così le due coppe ma non le stesse con le bande posteriori).Le coppe possono inoltre essere imbottite con materiale sintetico espanso (tipo neoprene o gommapiuma) oppure con più strati di tessuto di grosso spessore.URL consultato il i Pasqua, Emanuele, Ragazze, dimenticate il reggiseno: «Non serve, anzi può fare danni», in Corriere della Sera salute (Milano /salute/, (EN) Castillo, Michelle, French study suggests younger women should stop wearing bras, in CBS News, m, Molte donne soffrono di mal.Innanzitutto vanno distinti i reggiseni "a triangolo" da quelli "a balconcino".In Francia e in Spagna, il valore numerico è espresso in centimetri, ed è ottenuto aggiungendo 15 cm alla circonferenza del torace.Il cosiddetto "Reggiseno sottoseno" o "Reggiseno carioca" è un reggiseno a balconcino in cui le coppe sono talmente ridotte da lasciare quasi totalmente scoperti i seni, compresi i capezzoli e le areole; essi hanno principalmente una funzione "decorativa" e sono destinati a essere usati come.Tutti i reggipetti a balconcino e parte di quelli a triangolo contengono, nel bordo inferiore delle coppe, il ferretto (vedi paragrafo precedente).
L'utilizzo del reggiseno può, secondo alcuni studi, portare a vari problemi di salute nella donna che lo indossa: in particolare è stato rilevato che un uso continuo può portare a un impigrimento dei muscoli pettorali.
Alcuni reggiseni, di solito del tipo a balconcino, non hanno spalline, oppure le stesse sono amovibili e riposizionabili al fine di non essere visibili sotto abiti con scollature particolari (es.




Viene immesso nel mercato nipponico la prima versione di reggiseno maschile nel 2008.Il motivo dell'aggiunta della misura di 12,5 cm (ossia 5 pollici nel sistema anglosassone) è facilmente intuibile: indipendentemente dalla misura del seno, la circonferenza toracica, misurata sotto il seno, sarà comunque inferiore alla misura presa più in alto, proprio per la naturale conformazione a "V" del.Una variante ulteriore usata dalle atlete per gli sport di contatto è il cosiddetto paraseno.In quasi ogni paese, la misura del reggiseno viene indicata da un valore numerico che dipende dalla circonferenza del torace, e da una lettera che indica la dimensione del seno.I reggiseni "a balconcino" sono chiamati così perché, grazie ad una forma delle coppe a mezzaluna e al punto di attacco anteriore delle spalline molto laterale, espongono e lasciano scoperta gran parte della metà superiore dei seni.Tuttavia, dato che ogni produttore di reggiseni ha un design proprietario e particolare, una generalizzazione commerciale delle misure non risulta agevole.Infatti, alcuni reggiseni contengono imbottiture, disegnate per aumentare il comfort e fornire una silhouette più liscia e continua, ma soprattutto per far apparire più grande il seno.In Italia il valore numerico è dato da numeri ordinali, ed è il numero ottenuto dalla formula: circonferenza del torace meno 60 cm, fratto 5, arrotondato al numero intero più vicino.Infine occorre dire che il reggiseno può essere integrato in un altro indumento ( corsetto, body, guepiere, sottoveste, babydoll, abito).I ferretti sulla parte frontale devono rimanere aderenti al busto e non si devono conficcare, abradere la pelle oppure spuntare inclinati verso la parte anteriore dello sterno; se ciò accade il reggiseno forse è troppo stretto, o è di scarsa qualità, o ancora la sua.In quasi tutti i reggipetti le coppe vengono sostenute verticalmente e trattenute in posizione dalle "spalline cioè da bretelle più o meno sottili che passano sopra le spalle; generalmente le spalline sono elasticizzate e regolabili nella lunghezza.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap